CRONACA

FOTO Cerignola, tenta di rubare alcolici e ferisce titolare con coltello: arrestato

Cerignola, tenta di rubare alcolici e ferisce titolare con coltello: arrestato

CERIGNOLA,

Un extracomunitario di 32 anni è stato arrestato a Cerignola per rapina impropria e lesioni personali aggravate. Gli Agenti Reparto Prevenzione Crimine, in servizio presso il Commissariato del centro ofantino, nel pomeriggio di ieri, su richiesta della centrale operativa, sono intervenuti in via Trinitapoli presso l’attività commerciale di casalinghi ed alimentari, per una rapina.

Sul posto un dipendente dell’attività ha riferito che poco prima era entrato nel negozio un uomo di colore che chiedeva con insistenza dei superalcolici. Si sarebbe quindi avviato tra gli scaffali asportando quello che gli capitava infilando tutto nelle tasche del giubbotto o consumandoli sul posto. Il titolare è intervenuto per allontanare l’uomo ma è stato ferito proprio dall’extracomunitario che era armato di coltello e che poi ha tentato la fuga.

Gli Agenti della pattuglia hanno effettuato le ricerche nell’immediatezza e poco distante hanno notato una persona che corrispondeva alla descrizione fornita. L’uomo si è disfatto del coltello buttandolo in un bidone dei rifiuti, prontamente recuperato dagli agenti che hanno bloccato l’uomo, accompagnandolo in Commissariato. Ora si trova nella Casa Circondariale di Foggia a disposizione della Procura della Repubblica.

Il titolare dell’attività ha riconosciuto l’aggressore.



Commenta l'articolo