CRONACA

Caronte concede un break: temporali e aria più fresca ma anche danni

FOGGIA,

Dopo un lungo periodo di tempo stabile e forti ondate di caldo che hanno fatto salire il termometro anche oltre i 40°, anche in provincia di Foggia l'estate ha subitro una brusca frenata. I forti nubifragi e le trombe d'aria che hanno colpito ieri pomeriggio la zona del Vulture in Basilcata (Lavello e Melfi) hanno lambito anche la Capitanata creando disagi alla circolazione stradale e alle colture agricole, in primis quelle del pomodoro. Forti temporali e grandinate su quasi tutto il Tavoliere e in alcune aree dei Monti Dauni, compresa la città di Foggia. Sulla provinciale 82 che collega Stornarella alla sp 95 Cerignola-Candela, le fori raffiche di vento hanno sradicato alcuni alberi che sono caduti sulla sede stradale: l'arteria è rimasta chiusa fino a tarda ora. Il maltempo almeno per il momento ha risparmiato il Gargano dove però la temperatura si è notevolmente abbassata rispetto ai giorni scorsi. E secondo gli esperti sarà un week end all'insegna della variabilità perturbata con piogge e temporali e venti forti di tramontana.

 

 

 



Commenta l'articolo