POLITICA

FOTO A Foggia la Festa dei Riformisti

A Foggia la Festa dei Riformisti

FOGGIA,

Il popolo riformista si dà appuntamento a Foggia per discutere del futuro dello stato sociale, di modelli di occupazione, di trasformazione culturale e di infrastrutture strategiche.

Il 22 settembre, alle ore 19, presso Florio in Fiera (Viale Fortore, 155) si terrà l’incontro pubblico “Welfare, lavoro, cultura, infrastrutture: una proposta riformista per il futuro” organizzato dal PSI nell’ambito della Festa Provinciale dei Riformisti.

Fitta l’agenda dei partecipanti che saranno moderati da Giovanna Greco: all’incontro interverrà il Vice Ministro per le Infrastrutture e i Trasporti, e segretario del PSI, Riccardo Nencini che si soffermerà sui risultati ottenuti dal governo in materia di infrastrutture e sull’importanza strategica di un piano integrato di opere pubbliche coordinato con gli enti locali.

La festa segna un momento importante e una nuova fase organizzativa per il PSI nelle provincia foggiana che celebra l’elezione dei segretari provinciale e cittadino. L’evento si aprirà proprio con i saluti del neoeletto Leonardo De Santis, segretario cittadino e con l’introduzione di Michele Santarelli, segreteria provincialeLuigi Iorio, della segreteria nazionale socialista, guarderà al territorio di Capitanata declinando in chiave territoriale le importanti tematiche di portata nazionale affrontate nel corso dell’incontro. Il responsabile nazionale Welfare delle ACLI, Antonio Russo, parlerà di come i sistemi di welfare evolvono per aderire alla trasformazione sociale causata dai mutamenti produttivi, demografici e organizzativi della società italiana. Paolo Campo, capogruppo PD alla regione Puglia, illustrerà i passi da intraprendere in vista del prossimo appuntamento elettorale.

 



Commenta l'articolo