POLITICA

FOTO Pino Lonigro: "Urge un tavolo permanente del centrosinistra"

Pino Lonigro: "Urge un tavolo permanente del centrosinistra"

FOGGIA,

Archiviato il voto del 4 marzo,  è tornata a riunirsi la segreteria provinciale e quella cittadina di Socialismo Dauno, in vista delle imminenti elezioni amministrative. “E’ importante - dichiarano Pino Lonigro e il segretario provinciale, Luigi Di Claudio - costituire anche per le prossime Amministrative del 2018 e 2019 un tavolo provinciale permanente del centrosinistra, per continuare il cammino intrapreso tra Socialismo Dauno e le forze del centrosinistra alle Politiche del 4 marzo”.

“L’esigenza – continua Lonigro -  è quella di dare vita ad un programma  che sia vicino ai cittadini, capace di affrontare i tanti problemi che sono sotto gli occhi di tutti e  che affliggono le comunità. Dobbiamo unire le forze e le idee del centrosinistra per programmare azioni politiche che si traducano in azioni amministrative finalizzate a  far vivere meglio i cittadini”.

Soprattutto, insiste Pino Lonigro, “bisogna andare tra la gente, ascoltare  i loro problemi e le loro esigenze, prestando maggiore attenzione ai meno fortunati. È tempo di prendersi cura della gente che vive il disagio della povertà e dell’indifferenza, che si è tramutata in  rabbia e disperazione, di chi non ha un lavoro ed una casa, di chi si sente abbandonato dalle istituzioni. Bisogna affrontare con rigore ed efficacia il problema della sicurezza. I cittadini non si sentono più sicuri, nemmeno nelle loro abitazioni.  Questa è e sarà  sempre la politica socialista che tutti dobbiamo intraprendere e portare avanti”.

Socialismo Dauno sarà presente, il 21 marzo a Foggia, alla “Giornata nazionale della Memoria”, dedicata alla lotta e al ricordo delle vittime innocenti delle mafie, concludono Lonigro e Di Claudio.



Commenta l'articolo