SINDACATI

FOTO Stato di agitazione delle Università pugliesi : occupazione del Rettorato

Stato di agitazione delle Università pugliesi : occupazione del Rettorato

FOGGIA,






I ricercatori dell’Università degli studi di Foggia, che hanno chiamato a raccolta professori, studenti e personale amministrativo per sostenere il dissenso, occuperanno simbolicamente, nella mattinata di domani, il Rettorato e si riuniranno in assemblea, alle ore 10,30 presso la Sala Auditorium (Palazzo Ateneo - Via A. Gramsci 89 – Foggia), per discutere delle conseguenze dei tagli al Fondo di finanziamento delle Università e della decurtazione degli scatti triennali ai docenti universitari prevista nella manovra finanziaria (Decreto Legge 31 maggio 2010 n. 78 “misure urgenti di stabilizzazione finanziaria e competitività economica”).



L’Assemblea è stata convocata dal Magnifico Rettore, prof. Giuliano Volpe, che così ha dichiarato:



“Seguo con molta attenzione e interesse il dibattito che si è andato sviluppando con particolare riferimento alle prospettive della categoria dei ricercatori alla luce del DDL Gelmini e della Manovra Tremonti. Sono io stesso impegnato da tempo nel sottolineare in tutte le sedi, a livello regionale e nazionale, i problemi e le prospettive molto preoccupanti per l´intero sistema universitario pubblico italiano e, in particolare, per gli atenei meridionali e per la nostra Università. Credo, quindi, sia fondamentale promuovere un momento di confronto per la nostra comunità su tali importanti questioni anche al fine di una migliore conoscenza dei problemi del mondo universitario e del pieno coinvolgimento di tutte le componenti accademiche. ”







Commenta l'articolo