CITTÀ

FOTO Tremiti, il sindaco contro il Parco del Gargano: Ente assente. Noi ce ne usciamo

Tremiti, il sindaco contro il Parco del Gargano: Ente assente. Noi ce ne usciamo

ISOLE TREMITI,

Le Isole Tremiti continuano a bruciare e il sindaco, Antonio Fentini, che solo qualche giorno fa aveva lamentato l'assenza dello Stato, ora punta il dito contro l'Ente Parco Nazionale del Gargano. Un rapporto sempre difficile e burrascoso tra gli amministratori dell'arcipelago e i vertici dell'Ente di Monte Sant'Angelo. Fentini questa volta è deciso a voler mollare il Parco. "Sono andati a fuoco oltre 40 ettari di patrimonio boschivo del Parco Nazionale del Gargano, lo stesso che ha brillato per la sua  assoluta e colpevole assenza nell'emergenza. Il presidente della Puglia, Michele Emiliano è bene che lo sappia alla vigilia della nuova presidenza. E' nostra intenzione - aggiunge Fentini - promuovere un referendum popolare, e comunque assumere ogni altra iniziativa per uscire definitivamente da questo Parco del Gargano. Ora basta".



Commenta l'articolo