0881.568734 redazione@teleradioerre.it

Teleradioerre.it

SPORT

Basket, la Fenice Foggia prepara la Serie B femminile

FOGGIA,


Sarà il girone appulo-campano ad accogliere quest’anno la Fenice Basket Foggia, la società che rappresenterà il capoluogo nella serie B femminile. Il momento di crisi si fa sentire forte anche nel basket, per cui è stato difficile comporre un girone con il numero di squadre sufficiente per disputare un numero minimo di partite previste dal regolamento e per non ridursi a poco più di un mini-torneo. Per il momento, le squadre confermate, oltre alla Fenice, sono il Napoli, il Caserta, il Marigliano, il Pozzuoli e un’altre pugliese, il Monopoli. La Federazione Pallacanestro sta tentando, in extremis, di portare ad otto il numero di squadre, ma non è facile: nonostante sia stata offerta la serie cadetta a molte squadre –principalmente, quelle che erano arrivate a disputare i play-off per la promozione dalla C-: le difficoltà economiche del sistema imprenditoriale si riflettono anche sulla possibilità di sponsorizzare le squadre sportive, costringendo spesso società storiche a rinunciare ai campionati (almeno a quelli maggiori), dopo decenni di gloriosa storia sportiva. Dunque. Alla Fenice Foggia e al Monopoli l’onore e l’onere di tenere alto il buon nome della Puglia cestistica in B; mentre le altre squadre della regione disputeranno una C che pare raggiunga le 12 squadre, quest’anno. Per la serie cadetta, non sono ancora note né la data d’inizio, né la formula del campionato, proprio in virtù degli ultimi sforzi della FIP di coinvolgere altre compagini. Il girone campano, comunque, non sarà facile, più per l’esistenza di società di grande tradizione ed esperienza, che per questioni logistiche, dato che le trasferte nel Napoletano sono più brevi di quelle in Salento. La società, guidata dal Presidente Mimmo Verile -rappresentante storico del basket foggiano, prima come giocatore e allenatore, poi come patron di una delle squadre più rappresentative della storia della pallacanestro del capoluogo, il G.S. Basket- si sta muovendo per rafforzare la prima squadra e disputare un campionato all’altezza delle tradizioni foggiane in campo femminile, con precedenti di altissimo livello negli anni ’80 e poi nei ’90. La scelta per la guida tecnica é stata praticamente fatta, ma ancora la società si riserva un po’ di tempo prima di renderla nota: in ogni caso, il coach sarà una figura professionale, che si occuperà della prima squadra e del settore giovanile in un´ottica di medio e lungo periodo. Lo “scheletro” della prima squadra resta sostanzialmente invariato, tranne che per l’assenza di Simona De Florio che dovrà trasferirsi a Pescara per motivi di studio: è previsto, comunque, l´innesto di giovani giocatrici “di categoria” per poter recitare un ruolo da protagonisti nel venturo campionato. Sono stati anche avviati contatti positivi con alcuni imprenditori di Foggia e della provincia, ma la Fenice è alla ricerca di uno o più sponsor che vogliano vivere con la squadra l’entusiasmante avventura nei campionati di vertice del basket italiano. Intanto, l´organigramma societario si sta ampliando con l´ingresso di nuovi soci-consiglieri, e la Fenice ha promosso una campagna soci sostenitori: privati, che possono dare un contributo, anche di minima entità, che sarà ricambiato con simpatiche iniziative di fidelizzazione che saranno rese pubbliche nel corso del campionato. La Fenice, però, non si sta solo occupando della formazione di punta: come ormai si è compreso in tutti gli sport, l’investimento nell’attività giovanile per alimentare i progetti societari a lunga scadenza è fondamentale. Così, è stata avviata una stretta collaborazione col settore femminile della Libertas Foggia che farà confluire nella Fenice le ragazze in età per disputare il campionato Under 13 e Under 17, che saranno i due tornei cui la società foggiana parteciperà, oltre al principale. Unico nodo da sciogliere, a settembre, la scelta se disputare il campionato Under 19 oppure l’Under 17. Prosegue, inoltre, il reclutamento di giovanissime, con l´attività di Minibasket già iniziata lo scorso anno e che ripartirà già dalla fine di agosto. Insomma, la Fenice Basket si sta impegnando a fondo per fare onore al proprio nome e permettere al basket femminile foggiano di risorgere dalle proprie gloriose “ceneri”, proiettandosi verso un futuro di grandi obiettivi, con una programmazione adeguata e ambiziosa. Il Presidente Verile, Marisa Bizzarro –altra figura di altissimo profilo della storia della pallacanestro foggiana e “anima” della società- e gli altri dirigenti, contano sull´attenzione e l´affetto di chi ha già seguito le sorti della squadra con un sostegno coinvolgente e commovente, ma spera in un numero sempre crescente di nuovi tifosi e appassionati.
In questa fase in cui le società sono in difficoltà economiche a causa delle quali alcune spariscono, in cui vengono smantellate anche le strutture periferiche degli organi istituzionali dello Sport –come il Coni e le stesse Federazioni- vogliamo costruire basi solide per un futuro di spessore per il basket femminile foggiano. Cercheremo di essere all’altezza del compito di rappresentare Foggia e la Puglia nella pallacanestro che conta.

Commenta l'articolo


ALTRE DI SPORT

I prezzi dei biglietti per Foggia-Martina

FOGGIA
, 29/08/2014 10:43:19

Nasce il "Foggia Club 101"

FOGGIA
, 28/08/2014 17:46:30

Foggia-Martina a Boggi di Salerno

FOGGIA
, 26/08/2014 16:37:44

Il Foggia rispedisce al mittente Paride Pinna

FOGGIA
, 23/08/2014 11:23:48