CRONACA

FOTO Pizzicati a svuotare le casse dei distributori automatici di Casa Sollievo

Pizzicati a svuotare le casse dei distributori automatici di Casa Sollievo

SAN GIOVANNI ROTONDO,

Si erano introdotti nell’ospedale “Casa Sollievo della Sofferenza”, il loro obiettivo erano i 10 distributori automatici: è accaduto lunedì notte. I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di San Giovanni Rotondo hanno tratto in arresto Luigi Mazzamurro, 39enne, residente a Monte Sant’Angelo, commerciante, incensurato, insieme ad un minore e hanno denunciato in stato di libertà un secondo minorenne, anch'egli, nonostante l'età, già noto alle forze dell’ordine, tutti responsabili, in concorso, di furto aggravato. I tre hanno asportato 400 euro. L’immediato intervento dei militari ha consentito di bloccare i ladri e recuperare la somma asportata, oltre a sottoporre a sequestro gli arnesi utilizzati per commettere il furto.

Mazzamurroè stato condotto presso il proprio domicilio in regime di arresti domiciliari, mentre il minore arrestato è stato accompagnato presso l’istituto di pena minorile “Fornelli” di Bari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.



Commenta l'articolo