Piemontese, questa mattina una bella reazione spontanea a difesa delle istituzioni comuni

Spread the love

Con riferimento alla manifestazione di questa mattina davanti al Palazzo di Città di Foggia, l’assessore e consigliere regionale del Partito Democratico, Raffaele Piemontese, candidato al Consiglio regionale nelle elezioni di domenica 20 e lunedì 21 settembre 2020, ha rilasciato la seguente dichiarazione: 
“Che bello vedere la mia città in piazza – unita, rispettosa delle regole, determinata e compatta – per una protesta civile e ferma contro la “svendita” di Foggia alla Lega Nord da parte del sindaco Franco Landella.
‘Foggia non si vende’ non è un semplice slogan: è il grido di centinaia di foggiani che hanno chiesto rispetto per gli spazi istituzionali che appartengono a tutti, come l’aula consiliare dove domenica scorsa il sindaco ha inscenato uno spettacolo increscioso utilizzando Palazzo di Città, la casa di tutti i foggiani, per fini personali e annunciando il suo passaggio nella Lega di Salvini. 
Questa mattina in Corso Garibaldi c’ero anch’io accanto alla società civile, a tanti giovani, a compagni di partito, a sindacati e associazioni.
Una manifestazione con tante ragazze e ragazzi: segno che il primo cittadino ha fatto un’azione grave, con un atteggiamento indecoroso che ha provocato una reazione spontanea a difesa delle istituzioni comuni”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Covid 19

covid 19