Il Ministro degli Esteri LUIGI DI MAIO sarà a Foggia per illustrare le misure di rilancio del Made in Italy previste dal Patto per l’export

Spread the love

Il 5 settembre prossimo alle ore 10 l’Aula Magna dell’Università di Foggia sita in via Caggese 1, ospiterà il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Luigi Di Maio.

L’incontro sarà una proficua occasione di confronto sulle misure di rilancio del Made in Italy previste dal Patto per l’export e vedrà la presenza di Laura Castelli, viceministro dell’Economia e delle Finanze, e della candidata presidente alla Regione Puglia, Antonella Laricchia.

Si informa inoltre che al raggiungimento del numero dei posti disponibili non sarà consentito l’ingresso ad alcuno.

«È un orgoglio per noi accogliere il Ministro degli Esteri Luigi Di Maio e la viceministra Laura Castelli, e siamo contenti dell’attenzione che il ministro ha avuto per la nostra provincia, organizzando questo incontro e riconoscendo nelle nostre produzioni delle eccellenze da promuovere», affermano i parlamentari foggiani. «È un incontro interessante per le aziende che operano nell’export e per quelle che vogliono affacciarsi a questo importante luogo di scambio internazionale».

Il patto per l’export nasce per rispondere all’emergenza sociale, economica e sanitaria che l’Italia, insieme ad altri paesi, sta attraversando, e che ha generato un livello di incertezza anche nel settore del commercio internazionale, con ricadute sul sistema produttivo, sulle esportazioni e sulla circolazione di persone, capitali, idee, beni e servizi.

Con l’intento di rilanciare il Made in Italy nel mondo, su impulso del Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione internazionale Luigi Di Maio, è stato dato il via ad un progetto che coinvolge i membri della Cabina di regia per l’Italia internazionale, tutte le associazioni di categoria, i territori, oltre agli enti preposti al sostegno pubblico all’internazionalizzazione.

Il Patto per l’export ha segnato l’avvio di un nuovo metodo di lavoro, basato su tre principi: diventare punto di riferimento istituzionale unitario al servizio del Sistema Paese, coordinare le azioni e la loro esecuzione tempestiva, monitorare l’evoluzione di politiche, strategie e programmi, adeguandosi ai cambiamenti in maniera costante.

Le opportunità messe in campo per i produttori del nostro territorio sono significative, in un progetto ambizioso che merita l’attenzione della città e della provincia.

All’incontro, organizzato dal MoVimento 5 Stelle, saranno presenti tutti i parlamentari del territorio di Capitanata, l’on. Giorgio Lovecchio, l’on. Rosa Menga, l’on. Francesca Troiano, l’on. Marialuisa Faro, l’on. Carla Giuliano, la sen. Gisella Naturale, il sen. Marco Pellegrini e l’europarlamentare Mario Furore.

A causa di una necessaria contingentazione della sala, le aziende che desiderano partecipare sono pregate di inviare una mail indicando i nomi e il numero dei partecipanti entro il 3 settembre alle ore 13 a segreteria.lovecchio@gmail.com. E sebbene l’incontro prenda inizio alle ore 10, i partecipanti sono pregati di recarsi in Aula Magna già alle 8.30, muniti di mascherina, così da poter effettuare l’ingresso nel pieno rispetto delle normative anti-covid.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Covid 19

covid 19