Carabinieri Vico del Gargano. Arrestato spacciatore: insospettabile sul bus tra i turisti.

Spread the love

La Compagnia di Vico del Gargano, per proteggere i giovani del territorio dagli spacciatori e contrastare il triste fenomeno dell’uso degli stupefacenti, pone particolare impegno all’individuazione dei “venditori di morte” che, con l’aumento del flusso turistico, si mimetizzano tra questi per evitare di venire notati.

La costanza dei servizi di osservazione svolti, sin dall’inizio dell’estate, ha permesso di delineare la strategia di alcuni spacciatori di droga, che conoscendo il limitato numero di strade per raggiungere i centri ed il rischio di essere controllati dalle pattuglie disseminate su tutta la rete viaria, scelgono di utilizzare i treni e gli autobus pubblici, potendosi così mescolare tra i vacanzieri per raggiungere le località dove cedere la droga.

E’ stato proprio grazie alla meticolosa attività di monitoraggio del territorio, dei capolinea e delle fermate, che i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Vico del Gargano, nei giorni scorsi hanno arrestato a Cagnano Varano, in flagranza per detenzione e cessione di marijuana e hashish, un rodiano 58enne con precedenti di polizia.

L’attività info-investigativa, svolta attraverso il monitoraggio dei luoghi e del comportamento del soggetto, ha quindi permesso di cogliere l’esistenza di un intenso spaccio di stupefacenti, che l’interessato svolgeva muovendosi nel territorio con autobus di linea.

Il soggetto sospettato, perquisito ad una fermata bus di Cagnano Varano, veniva trovato in possesso di una scatola di scarpe contenente 500 grammi di marijuana.

La successiva perquisizione della sua abitazione estiva, condotta con il supporto dei Carabinieri Cacciatori “Puglia”, consentiva poi di rinvenire anche un barattolo di vetro chiuso ermeticamente, occultato tra la fitta vegetazione, contenente ulteriori 50 grammi di hashish.

Immediato il sequestro di quanto rinvenuto e l’arresto dello spacciatore, che veniva associato alla Casa circondariale di Foggia, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Covid 19

covid 19