I frati di San Giovanni Rotondo in quarantena fiduciaria

Spread the love

Essendo stato accertato un caso di positività al coronavirus, con blanda sintomatologia, presso il convento dei frati cappuccini di San Giovanni Rotondo, la locale Fraternità, d’intesa con il ministro provinciale, fr. Maurizio Placentino, e con l’arcivescovo di Manfredonia – Vieste – San Giovanni Rotondo, padre Franco Moscone, ha deciso di mettersi in quarantena fiduciaria per 14 giorni.

Inoltre è stato stabilito di ridurre solo a due il numero delle Messe aperte ai fedeli (alle 11,30 e alle 18,00), che saranno celebrate da frati provenienti da altre fraternità o da altri sacerdoti, nel pieno rispetto dei protocolli di sicurezza stabiliti dalle norme vigenti.

Sarà comunque sempre garantita la trasmissione televisiva, in diretta sull’emittente nazionale Padre Pio Tv (LCN 145), delle consuete tre Celebrazioni Eucaristiche delle 7,30, delle 11,30 e delle 18,00.

Per ragioni prudenziali resteranno chiuse, fino a nuova disposizione, la chiesa di San Pio da Pietrelcina e la cripta del santuario di Santa Maria delle Grazie, che custodisce l’insigne reliquia del corpo del Santo, e i relativi percorsi per i pellegrini.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Covid 19

covid 19