FOGGIA. DENUNCIATO UN VENTINOVENNE PER RICETTAZIONE. RECUPERATA L’AUTO RUBATA A MELFI.

Spread the love

Sfrecciava ad alta velocità sulla tangenziale. Non è passata inosservata una nuovissima Fiat 500 Abarth di colore giallo all’occhio vigile di due carabinieri effettivi al Reparto del Pronto Intervento del Comando Provinciale dei Carabinieri di Foggia che, dopo aver effettuato il servizio in orario notturno, stavano tornando presso le rispettive abitazioni.

I due militari, infatti, liberi dal servizio, intenti a trascorrere qualche ora da li a poco con i propri familiari, hanno notato il bolide circolare sulla tangenziale di Foggia, diretto in zona “Salice Nuovo”.

Dal momento che detto veicolo poteva corrispondere ad un’autovettura di analogo modello, asportata a Melfi (PZ) martedì scorso, per la quale erano già state diramate le ricerche a tutte le “gazzelle” della Sezione Radiomobile della Compagnia di Foggia, i due militari hanno bloccato il veicolo con l’ausilio dei colleghi in divisa, dal cui controllo è emerso che l’autovettura lì presente era quella ricercata poiché oggetto di furto.

Il conducente, un ventinovenne originario del capoluogo dauno, è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Foggia per ricettazione, mentre l’autovettura è stata restituita al legittimo proprietario.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Covid 19

covid 19