‘Il lavoro argine alla violenza contro le donne’: in un filmato il coro di solidarietà attraverso i videoselfie delle donne della Cisl di Foggia

Spread the love

“Il lavoro è la mia dignità. Il lavoro è la strada della mia opportunità.

Il lavoro è un volto, un cuore, una donna che vive la comunità, anche da pensionata, nella non violenza, nella giustizia e nella parità.
Il lavoro è donna, qualunque sia il mio posto, qualunque sia il modo, qualunque sia il mio lavoro.
Il lavoro di una donna è una barriera che protegge dalla violenza.
Il lavoro di una donna è un argine alle discriminazioni.
Il lavoro per una donna è la risposta ad ogni violenza.”
E’ questo il testo dei videoselfie registrati dalle donne della Cisl di Foggia e contenuti nel filmato promosso da Carla Costantino e dalla Segreteria Generale Territoriale in occasione della ‘Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne’ del ‪25 novembre‬.
Tra le testimonianze anche quelle di una mediatrice culturale nigeriana, che lancia il suo messaggio in inglese pidgin, contro i soprusi e le violenze subite da tante sue connazionali, vittime di tratte e schiavitù.
‘Il lavoro argine alla violenza contro le donne’ è il messaggio per attestare l’importanza del lavoro come strumento di realizzazione, di riscatto e di acquisizione, ma anche come argine ai tentativi di discriminazione, sottomissione, violenza psicologica e fisica che vedono vittime, purtroppo, ancora tante donne.
Il filmato è curato dalla Cisl di Foggia in collaborazione con le federazioni territoriali, in particolare Cisl Scuola, FAI, FIM, Fisascat, SLP, FNP, FP e Anolf Foggia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Covid 19

covid 19