STORNARA: RICERCATO IN TUTT’EUROPA PER UN INCENDIO COMMESSO IN BULGARIA. RINTRACCIATO E ARRESTATO 24ENNE

Spread the love

Ricercato in tutta Europa, viene rintracciato ed arrestato dai carabinieri di Stornara. Si tratta di un 24enne, di nazionalità bulgara, individuato alcuni giorni fa nella città dei cinque reali siti.

I militari, impegnati in un servizio di controllo del territorio, lo hanno notato mentre passeggiava per le vie cittadine. Avendolo riconosciuto quale soggetto ricercato dalle autorità bulgare, lo hanno bloccato e condotto in caserma. Nei suoi confronti pendeva un mandato di arresto europeo emesso oltre un anno fa dall’autorità giudiziaria bulgara poiché ritenuto responsabile dei reati di incendio aggravato ed appropriazione indebita, commessi nel giugno 2019 in Bulgaria, per cui rischia la pena della reclusione fino a 12 anni. Il 24enne sarebbe infatti l’autore di un pericoloso incendio ai danni di una abitazione e si sarebbe appropriato indebitamente di una Volkswagen Golf.

Il mandato di arresto europeo è uno strumento di cui si avvale il sistema giudiziario europeo attraverso cui vengono semplificate e riconosciute reciprocamente le procedure tra paesi appartenenti all’Unione Europea in tema di estradizioni, interrogatori, sequestri ed arresti, come in questo caso.

Dopo le formalità di rito, l’arrestato è stato associato alla casa circondariale di Foggia, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa della consegna alle autorità bulgare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Covid 19

covid 19